MAGAZINE

ANPR: come ottenere i certificati anagrafici online gratuitamente

Dal 15/11/21 è possibile scaricare gratuitamente i certificati anagrafici dal portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) accedendo tramite SPID, Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Se non sai di cosa stiamo parlando, ti consigliamo di leggere il nostro articolo in cui ti illustriamo di che cosa si tratta e come fare per scaricare il certificato anagrafico di cui hai bisogno.

Certificati Anagrafici

Come si evince dal sito web, l’ANPR è l’acronimo di Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, si tratta della banca dati nazionale che semplifica i servizi demografici per favorire la digitalizzazione e il miglioramento dei servizi a cittadini, imprese ed enti.

Con l’adozione di ANPR si modificano alcuni adempimenti anagrafici relativi sia alla gestione della popolazione residente in Italia che quella residente all’estero (AIRE) rendendo più snello e semplice il rapporto dell’Amministrazione con il cittadino che potrà richiedere i certificati in qualsiasi Comune e verificare i propri dati via Internet.

Come abbiamo menzionato all’inizio dei questo articolo, per poter scaricare i certificati anagrafici, hai l’esigenza di poter accedere al portale ANPR.

Hai tre modalità di accesso al portale:

  • tramite SPID;
  • tramite CIE;
  • tramite CNS.

Per quanto riguarda lo SPID, se ancora non ne sei in possesso, ti consigliamo di leggere il nostro articolo “Come ottenere lo SPID da residente all’estero”, cliccando il pulsante qui sotto.
Troverai lei informazioni che cerchi anche se sei residente in Italia.

Ad oggi, accedendo al portale dell’ANPR, sarai in grado di:

  • consultare i dati anagrafici e quelli della famiglia di appartenenza. È possibile anche richiedere e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati anagrafici;
  • richiedere certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica;
  • inviare una richiesta di rettifica dei dati anagrafici in caso di errori sulle informazioni presenti nella scheda anagrafica.

A partire dal 15 novembre 2021, è possibile scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello

Potranno essere scaricati, anche in forma contestuale, i seguenti certificati: 

● Anagrafico di nascita
● Anagrafico di matrimonio
● di Cittadinanza
● di Esistenza in vita
● di Residenza
● di Residenza AIRE
● di Stato civile
● di Stato di famiglia
● di Stato di famiglia e di stato civile
● di Residenza in convivenza
● di Stato di famiglia AIRE
● di Stato di famiglia con rapporti di parentela
● di Stato Libero
● Anagrafico di Unione Civile
● di Contratto di Convivenza

Dopo aver provveduto ad accedere sul portale dell’ANPR, dovrai cliccare sulla scheda “Certificati”, confermare di aver letto tutte le informazioni e scegliere se richiedere il certificato per te stesso o per un componente della tua famiglia.

Dopodichè ti ritroverai in una schermata come quella che vedi qui sotto, dove potrai scegliere i certificati che vuoi scaricare.
N.B. A seconda della propria posizione, saranno visualizzati certificati diversi.
Per esempio, chi non risulta iscritto in AIRE infatti non potrà visualizzare l’opzione “Certificato di residenza AIRE”, come chi non risulta sposato non potrà scaricare il certificato di matrimonio e viceversa.

Tutti i cittadini residenti nei Comuni che ancora non hanno richiesto l’iscrizione all’ANPR.

Per visualizzare i Comuni aderenti, quelli con una data di ingresso pianificata e quelli invece che ad oggi non hanno ancora aderito, clicca su questo link.